La casa del mappamondo

PROGETTO : LA CASA DEL MAPPAMONDO

INTRECCI DI VITE

 

“Due cose possono regalare i genitori ai figli: le radici e le ali”

 

“Intrecci di vite nella casa del Mappamondo” è una linea progettuale avviata nel Gennaio 2015 dall’equipe educativa del CSE Il Mappamondo. Essa nasce dall’ascolto dei bisogni, dei desideri di autonomia di tanti giovani adulti che abbiamo incontrato e dalle aspettative e preoccupazioni delle loro famiglie nella realizzazione di un progetto di vita dignitoso verso i loro cari.

La casa del Mappamondo diventa così  un’OPPORTUNITA’,  per quei giovani che presentano difficoltà intellettive e che più di altri faticano ad emanciparsi , di VIVERE un’ esperienza concreta  al di fuori della famiglia dove possono esercitare e promuovere le competenze  e le autonomie acquisite nel corso del tempo.

Un significativo ringraziamento alla Fondazione De Agostini che ha creduto in questo progetto e ha contribuito alla sua realizzazione mediante un sostegno ideale ed economico.

 

  • La finalità

La finalità generale del progetto è quella di ideare, promuovere e costruire a favore di giovani con disabilità esperienze di vita comunitaria, dove l’abitare dei ragazzi sia caratterizzato da un contesto di relazioni vive di prossimità . La casa, costituita da un appartamento  che può accogliere contemporaneamente 5 persone , diventa luogo di cura e benessere, luogo di intimità, luogo a porte aperte, come possibilità di inclusione, ed infine  luogo protetto dello stare e fare insieme.

 

  • Le proposte :

Nel concreto durante la settimana ( dal lunedì al venerdì) a turno 4-5 ragazzi , frequentanti il nostro Centro Socio Educativo, hanno la possibilità di trascorrere insieme ad un educatore la sera e la notte nella casa  e vivere un senso dell’abitare alternativo a quello familiare misurandosi con gli altri in una dimensione di vita domestica e sociale.

 

  • Staff educativo

Lo staff educativo è composto da: un coordinatore, educatori professionali,  una psicologa e volontari .

 

  • Come si accede alla proposta

L’accesso al servizio prevede una condivisione dell’esperienza con il giovane, con la famiglia.

Ad oggi i partecipanti devono essere presi in carico dal nostro CSE.

La casa del Mappamondo da settembre 2016 è accreditata dal Comune di Milano all’interno del servizio “ PROGETTAMI” e pertanto su indicazione dei servizi specialistici territoriali può accogliere anche invii e orientamenti di giovani non conosciuti dalla nostra Associazione.

 

Contatti utili

per info o appuntamenti cse-mappamondo@lanostracomunita.it

telefono/fax 02 70004225      cellulare 3663476780